venerdì 25 luglio 2008

IL CORAGGIO DI CHIUDERE

Ho conosciuto questa ragazza in Gennaio di quest'anno mi è piaciuta subito, maera fidanzata, ho voluto comunque andare avanti, le ho fatto una corte nobileed ha accettato in Aprile di uscire con me, anche se non aveva ancora terminatoil rapporto con il suo compagnio.Siamo usciti per un mese e mezzo attraverso sotterfugi e con l'appoggio dellasua amica, ovviamente tutto di nascosto dal suo ragazzo.Durante le sue uscite descriveva il suo ragazzo come una brava persona ma dicui non era innamorata, con me era dolcissima il tutto contornato da una seriedi sms molto romantici. Ad un certo punto decise di lasciarlo chiarendo subito che con me voleva unastoria molto leggera: una persona con cui uscire ogni tanto giusto perdivertirsi.La cosa proseguì per un altro mese e mezzo durante il quale lei continuava adefinirmi una persona poco importante e che comunque non era nulla di serio;finchè un paio di settimane fa non decisi di troncare definitivamente la storiaper due motivi principali, primo: non avrei mai potuto dare fiducia ad unapersona che comunque, sempre con la mia complicità, aveva pugnalato più volteil suo ex ragazzo e che tra l'altro ha tradito non per amore ma per noia. Secondo: Non credo ci sia distinzione tra una storia importante ed una pocoimportante: bisogna viversi, conoscersi lasciando che tutto avvenga; vivendoliberamente la propria storia senza vincoli ma sopratutto senza rimarcare allapropria o proprio partner se quello che stiamo vivendo sia un amore di serie Ao di serie B. Insegnamento: spesse volte quando tradiamo rischiamo di perdere entrambe lepersone alle quali vogliamo bene ! Non bisogna tradire bisogna avere ilcoraggio di chiudere un rapporto che si ritiene oramai morto !

6 commenti:

Gisy ha detto...

Non sono molto d'accordo.
le dinamiche che si possono instaurare tra due nuovi individui possono essere davvero molto differenti rispetto quelle che uno dei due individui può aver instaurato con un altro precedentemente.

Esistono poi sicuramente persone più recidive, chi proprio non riesce a rinunciare al tradimento, ma la noia e lo posso garantire, è un motivo validissimi mo per tradire, perché annienta l'altra persona con la quale in pratica la relazione è già finita, quindi, dal MIO punto di vista non è nemmeno un tradimento, ma semplicemente un ravvivamento dell'emozione.
In questo caso non mi pare così immorale. La storia tra loro era già finita.

Diverso è il discorso "se non ti sentivi amato" allora sì hai fatto bene, ma fare ipotesi sui rapporti precedenti non è un metro troppo valido a meno che no siano vari e con dinamiche tutte simili.

Anonimo ha detto...

allora vorrei dire una cosa. a me è capitato di innamorarmi di un'altra persona durante il mio rapporto ma nnera nè per noia nè perchè nn ero + innamorata di lui ma solo ed esclusivamente perchè l'altro mi faceva vivere emozioni nuove. a volte chi sta fuori può capire cose diverse ma queste emozioni bisogna provarle per capire cosa significa. dalle mie parti si dice ''non giudicare perchè siamo sotto lostesso cieo e può capitare a chiunque''!!!

babescuseme ha detto...

io invece e da 5 anni e mezzo che sto con il mio ragazzo.....è l'unico uomo della mia vita.......lo amo molto,lui mi da sicurezza mi tranquillizza,mi sa far ridere anche quando penso sia il momento più bastardo di tutta la mia esistenza,mi coccola ecc MI AMAAAAA,mi ama molto ed io anche....ormai non posso più immaginarmi la vita senza di lui......ma da circa 1 anno ho iniziato a chiedermi "come sarà con un altro"e una curiosità che pero mi ossessiona.......voglio sapere cosa si sente cosa si prova ad essere con un altro uomo a fare sesso con un altro,quale è al differenza..........e per questo ho intenzione di tradire ma non so fino a che punto è un tradimento,perché non lo tradirò mai con il cuore ma solo con il corpo per 1 volta......spero di non perderlo per un sciocchezza cosi...cosa ne pensate....faccio male???dovrei continuare a pensarlo ma non a metterlo in prattica?

pupazzo6 ha detto...

Grazie a tutti per i commenti ! Vabbè la mia storia ha poi preso dei risvolti poco romantici, la ragazza in questione subito dopo aver rotto con me si è messa subito ( probabilmente già lo frequentava ) con un'altra persona, la quale dopo 15 gg di frequentazione ha deciso di regalarle un orologio di valore per il compleanno ! Da altro canto sono tutti liberi di fare quello che vogliono e io di trarre le mie conclusioni.
Cara babescusame, l'unico consiglio che ti posso dare è inanzitutto di provare ad analizzare bene il tuo rapporto,, sicuramente se cresce in te questo desiderio vuol dire che qualcosa manca, rifletti bene su cosa non va nel tuo rapporto e poi pensa quale sia la cosa migliore da fare, ma rispetta la persona che hai vicino anzi confrontati e prova a parlarne. In bocca al lupo !!!

Anonimo ha detto...

La tua storia rispecchia molto quello che é capitato a me e che, penso, sia finito con ieri sera;
E' da 6 mesi che esco con questa ragazza, ci siamo sempre e solo visti di nascosto dal suo ragazzo, con il quale ha avuto una storia di quasi 3 anni e che lei ha voluto troncare per me.
Proprio ieri sera l'ho presentata ufficialmente ai miei più cari amici e dopo qualche ora assieme, con la scusa di qualche birra di troppo, lei si é messa a fare e prendere coccole con un altro davanti a tutti; non vi dico che merda che mi sono sentito . . .

Scusa se ho approfittato del tuo spazio per scrivere, é solo che volevo un parere di qualcuno visto che dopo questo episodio, nell'accompagnarla a casa, ho troncato di brutto ogni tipo di relazione con lei. Le ho detto, ed é la prima volta che mi capita. di non farsi veramente più sentire da me.

Ciao a tutti e scusate ancora.

pupazzo6 ha detto...

Caro anonimo,
mi dispiace per la tua brutta storia, non voglio assolutamente, sulla base della mia esperienza creare uno stereotipo. Purtroppo a me non è andata troppo bene ma era lei una persona non adatta a me, non la situazione. Se ritieni veramente che questa persona sia una che le piace giocare hai fatto sicuramente bene ! Ma mi piacerebbe sapere quando tu hai deciso di troncare lei come si è giustificata per il suo atteggiamente. Grazie e a risentirci presto !

Ciao